COVID

Roma, festa Erasmus in casa a piazza Bologna: 34 ragazzi in 70 mq, blitz dei carabinieri e multa. D'Amato: vietato rilassarci

Venerdì 4 Dicembre 2020
Roma, festa Erasmus in casa a piazza Bologna: erano 34 ragazzi in 70 mq, blitz dei carabinieri e multa

Festa in 70mq. Con 34 persone. Altro che norme anti Covid. Ieri sera verso le 23, i carabinieri della compagnia Roma Parioli sono intervenuti su segnalazione al 112, che indicava rumori e schiamazzi provenienti da un appartamento di via Sambucuccio d'Alando, in zona piazza Bologna, situato al primo piano di un palazzo. I carabinieri arrivati nell'appartamento, hanno scoperto che era in corso una festa privata organizzata da studenti del programma Erasmus che frequentano diverse università di Roma e di varie facoltà, per festeggiare il compleanno di una ragazza spagnola.

Roma, giovani al bar assembrati e senza mascherine: rissa in strada ai Parioli, un vigile ferito

I militari hanno identificato tutti i presenti, 34 ragazzi, maggiorenni di varie nazionalità, in maggioranza spagnoli, che sono stati tutti sanzionati per la violazione della normativa per contenere il contagio da Covid-19. L'appartamento di piccole dimensioni, circa 70 mq (corridoio, tre stanze, un bagno e una cucina) era stato concesso in affitto tramite un'agenzia immobiliare a degli studenti.

D'Amato: non rilassiamoci

«L'aggressione ai danni di una pattuglia dei Vigili urbani di Roma Capitale avvenuta ai Parioli solo perché chiedeva il rispetto delle norme di sicurezza e la festa organizzata da ben 70 studenti Erasmus in zona piazza Bologna sono dei segnali molto preoccupanti di un clima di rilassatezza che non possiamo permetterci. La battaglia contro il virus non solo non è stata vinta, ma ogni atteggiamento del genere rischia di vanificare gli sforzi compiuti finora». Lo dichiara l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA