ROMA

Droga, Fdi Roma presenta petizione alla Camera: «Liberiamo la Capitale da spaccio e dipendenze»

Giovedì 25 Febbraio 2021
Roma, Massimo Milani (Fdi) presenta petizione alla Camera: «No a spaccio e dipendenze»

Promuovere uno stile di vita sano, libero dagli eccessi e all'insegna della legalità. Questa mattina la sezione romana di Fratelli d'Italia (FdI), il partito guidato da Giorgia Meloni, ha presentato alla Camera dei Deputati la petizione popolare "Liberiamo Roma, basta zone franche dello spaccio". Presenti anche il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli e i deputati Maria Teresa Bellucci responsabile nazionale del Dipartimento dipendenze di Salvatore Deidda, del capogruppo in Campidoglio De Priamo e di Gioventù Nazionale.

Giornata del ricordo, delegazione romana di FdI depone corona di fiori: «Mai più oblio»

Si tratta di «un’iniziativa importante -  si legge nel comunicato - che Fdi Roma sta portando avanti nelle piazze della Capitale, di contrasto alla droga e alle dipendenze. Soprattutto in una città come Roma dove vi sono quartieri dediti allo spaccio, territori che sono delle vere e proprie sacche d’illegalità. Rammarica che la sindaca Raggi in questi 5 anni non abbia fatto nulla contro le dipendenze ma anzi, al contrario, abbia addirittura chiuso l’Agenzia capitolina sulle Tossicodipendenze», così in una nota Massimo Milani, coordinatore romano di FdI Roma.

Roma, comitati e Fdi protestano all'Esquilino: «Quartiere abbandonato dalle istituzioni»

Che poi prosegue: «E’ evidente che vi sia anche un’emergenza di sicurezza sul territorio e plaudiamo al grande lavoro quotidiano delle Forze dell’Ordine, ma è chiaro che servono maggiori controlli - e su questa ci appelliamo alla Questura e alla Prefettura di Roma - insieme ad un’attività di prevenzione che ad oggi sono decisamente insufficienti. La presenza di Fdi Roma e dei ragazzi di Gioventù Nazionale per portare nelle piazze di Roma - San Lorenzo, Ponte Milvio, piazza Vittorio - la nostra petizione popolare è già iniziata e proseguirà anche nei prossimi mesi. Un’iniziativa per dire "No" ad ogni droga e per sensibilizzare anche i più giovani verso uno stile di vita sano e libero da ogni dipendenza», queste le parole di Milani.

Rampelli:

© RIPRODUZIONE RISERVATA