Chiama il 112: «Ho messo una bomba a San Pietro». Ubriaco denunciato

Sabato 13 Aprile 2019
Controlli dei carabinieri a San Pietro
1
Chiama il 112 e dice di aver messo una bomba in zona San Pietro . L'uomo, un 51enne romeno, è stato poco dopo rintracciato dai carabinieri nei pressi del Gianicolo: ubriaco e con un'ascia legata ai pantaloni. I militari della compagnia Roma San Pietro hanno denunciato a piede libero, per procurato allarme e porto di armi o oggetti atti ad offendere, lo straniero  senza fissa dimora e con precedenti. Gli accertamenti  hanno permesso ai carabinieri di rinvenire, nascosto in una feritoia del muro di cinta di un ristorante in via San Pancrazio, dove il 51enne in passato aveva lavorato, un oggetto semisferico di colore grigio che, a seguito di intervento degli artificieri del comando provinciale di Roma, è risultato essere un grosso temperamine in metallo Portato in caserma dopo la denuncia il romeno è stato rilasciato. Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma