Roma, crepe sul palazzo all'Esquilino: evacuati 5 appartamenti

Mercoledì 19 Febbraio 2020
Il palazzo in via Principe Amedeo che presenta pericolose crepe sulla facciata

Evacuati cinque appartamenti ieri pomeriggio da un edificio dell'Esquilino, in via Principe Amedeo 168. I vigili del fuoco intervenuti insieme agli agenti del I gruppo Trevi della polizia locale hanno riscontrato una serie di crepe che minerebbero la stabilità della facciata del palazzo e, a scopo precauzionale, hanno dato dichiarato inagibile l'intera scala B. L'allarme è stato lanciato in mattinata da una pattuglia di vigili urbani che passando aveva notato delle strane crepe su alcune colonne dei negozi.

Roma, dà fuoco alla casa per suicidarsi a Vigna Stelluti: arrestato è accusato di incendio doloso
Roma capitale delle voragini, 100 solo nel 2019: ecco i quartieri più a rischio
Sicilia, palazzina di due piani crolla nel centro storico: soccorse due persone su un balcone

Da qui l'intervento dei pompieri e le prime analisi che proseguiranno anche oggi per escludere possibili rischi e iniziare a mettere in sicurezza una parte dell'edificio. Ieri sera a lasciare le proprie abitazioni sono state cinque famiglie e una di loro di origine bengalese - composta da cinque adulti e due minori - ha chiesto e ottenuto, grazie alla protezione civile, una sistemazione alternativa mentre gli altri nuclei hanno passato la notte a casa di amici e parenti. Ancora sconosciute le cause che hanno fatto aprire diverse crepe, visibili dalla strada.

Alcuni residenti ieri sera parlavano di lavori di ristrutturazione compiuti nelle settimane precedenti ma non è ancora chiaro se possano essere in qualche modo la causa che ha fatto aprire le crepe. Di certo, i vigili del fuoco hanno categoricamente escluso perdite o fughe di acqua e di gas.
La strada, sempre a scopo precauzionale, è stata chiusa al traffico tra via Mamiani e via Cappellini e transennata la parte della facciata del palazzo in corrispondenza del civico 168. Interdetto anche il transito ai pedoni fino al civico 172.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua