Elezioni comuni Lazio: i risultati di Latina, Formia, Marino, Bracciano, Frosinone. A Corchiano la partecipazione più alta

Per eleggere il sindaco si è votato in 11 comuni tra cui la Capitale

Elezioni comuni Lazio: i risultati di Latina, Formia, Marino, Bracciano, Frosinone. A Corchiano la partecipazione più alta
4 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 18:28 - Ultimo aggiornamento: 20:37

Elezioni comunali, per eleggere il sindaco si è votato in 11 comuni del Laziotra cui la Capitale. In provincia di Roma alle urne anche a Bracciano, Frascati e Marino. In provincia di Latina urne aperte nella città capoluogo, oltre che a Sezze, Formia e Cisterna di Latina. In provincia di Frosinone si è votato a Sora e Alatri. Nel viterbese si vota nel solo comune di Corchiano, circa 3800 abitanti che, seppure con una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti, al primo turno i due candidati a sindaco, hanno raccolto ciascuno 1.141 preferenze.

Nessun comune al voto, invece, nel reatino. Il risultato della Capitale abbassa la media del Lazio, regione in cui però si trova anche il Comune con la partecipazione più alta: a Corchiano, in provincia di Viterbo, hanno votato l'87,14% degli aventi diritto, più del primo turno (80,22%) concluso con un singolare pareggio di 1.141 voti a testa fra i due candidati, Gianfranco Piergentili e Bengasi Battisti, che ha portato il paesino al ballottaggio anche se ben al di sotto dei 15mila abitanti (ne ha meno di 4mila), soglia oltre la quale è previsto il secondo turno.

Frascati e Bracciano

«Voglio inviare a Francesca Sbardella e Marco Crocicchi, neo sindaci di Frascati e Bracciano, il mio fraterno in bocca al lupo e le mie felicitazioni per il loro entusiasmante risultato. Due affermazioni importantissime in due Comuni centrali per la Provincia di Roma che meritano di essere governati da due persone eccezionali come loro sia dal punto di vista umano che amministrativo». Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano.

Marino 

Nel Comune di Marino (Roma) è stato eletto sindaco al ballottaggio il candidato di centrodestra, Stefano Cecchi, che ha ottenuto 7.746 voti pari al 51,91%, quando sono state scrutinate 32 sezioni su 32, secondo i dati del Viminale. Il candidato Carlo Colizza ha invece ottenuto 7.176 voti fermandosi al 48,09%.

Sezze

Lidano Lucidi, sostenuto da tre liste civiche, è stato eletto sindaco di Sezze con il 69,79 per cento dei voti. Lo sfidante, Sergio Di Raimo, sostenuto anche dal Partito democratico si è fermato al 30,21 per cento. Nel Comune pontino su 19.634 avanti diritto sono andati al voto 9.754 ovvero il 49,68 per cento.

 

Formia

Gianluca Taddeo è stato eletto sindaco di Formia. Il neo sindaco, sostenuto tra gli altri da Forza Italia e Fratelli d'Italia, ha ottenuto il 50,13 per cento dei consensi. Lo sfidante, il civico Amato La Mura, si è fermato al 49,87 per cento. Nel Comune pontino su 33.125 aventi diritto sono andati alle urne 15.627 elettori ovvero il 47,18 per cento.

Sora 

È Luca Di Stefano il nuovo sindaco di Sora. Ha vinto la sfida elettorale al ballottaggio, staccando di oltre mille voti l'altra pretendente, Eugenia Tersigni. Entrambi erano in corsa con coalizioni civiche. Alle 17, a spoglio ultimato, è scoppita la festa di Di Stefano e dei suoi sostenitori: “Da domani subito al lavoro, perché per questa città c'è molto da fare. Dedico questa vittoria a tutta la mia famiglia”, queste le prime parole del neo sindaco della città davanti alla sede del comitato. Poi l'abbraccio con il padre.

Alatri

Mentre procede velocemente lo scrutinio, Maurizio Cianfrocca (coalizione di centrodestra) è in netto vantaggio su Enrico Pavia (polo civico). Al momento Cianfrocca ha raccolto 4.753 voti, pari al 56,37%. Pavia ha racimolato 3.679 preferenze, pari al 43,63%.

 

Corchiano

Gianfranco Piergentili è stato eletto sindaco di Corchiano con il 50,80 per cento dei consensi. Lo sfidante Bengasi Battisti si è fermato di pochissimo sotto 49,20 per cento dei voti. Nel Comune in provincia di Viterbo su 2.892 aventi diritto sono andati alle urne 2.521 elettori ovvero l'87,17 per cento.

Latina

A Latina è in vantaggio il sindaco uscente Damiano Coletta (centrosinistra) sullo sfidante di centrodestra Vincenzo Zaccheo, già sindaco del capoluogo pontino per due mandati. Col 65% delle sezioni scrutinate Coletta si avvia alla vittoria col 54.12% mentre Zaccheo è al 45.88. Con Zacheo il centrodestra ha tentato di riprendersi la sua storica enclave nel Lazio espugnata la scorsa tornata elettorale da Coletta che ottenne il 75% dei voti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA