Coronavirus, test per Edin Dzeko in aeroporto a Fiumicino. E lui ringrazia gli operatori

Coronavirus, test per Edin Dzeko in aeroporto a Fiumicino, poi la dedica speciale
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Agosto 2020, 15:37 - Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 11:42

Il calciatore della Roma Edin Dzeko «si è sottoposto oggi ai test all'aeroporto di Fiumicino» e dopo l'esame ha lasciato una dedica speciale: «È sempre un piacere essere in aeroporto di Roma. Grazie». Lo sottolinea una nota dell'Unità di crisi della Regione Lazio. L'attaccante della Roma non è il solo ad aver ringraziato con un messaggio gli operatori che da giorni effettuano i controlli a chi rientra dai Paesi a rischio. Prosegue senza sosta il lavoro degli operatori sanitari negli scali aeroportuali di Fiumicino e Ciampino per effettuare i test rapidi antigenici sui viaggiatori di rientro dai Paesi oggetto dell'ordinanza del ministero.

Un grande lavoro per garantire la salute pubblica e che è molto apprezzato dagli stessi viaggiatori che in queste ore stanno lasciando decine di messaggi di affetto per i nostri operatori: «Grazie ai medici in prima linea, allo Spallanzani e allo staff di Aeroporti di Roma», «Grazie a tutto il personale sanitario e non per l'eccellente servizio, quello che fate è importante» scrivono Ambra e Pietro. E ancora «Grazie allo Spallanzani, Adr e Regione. L'Italia sempre in prima linea!' si complimenta Francesco», aggiunge l'Unità di Ccrisi. E ancora, «la collaborazione tra la Regione Lazio e Adr sul Covid test è la testimonianza di come a Roma si possono gestire con eccellenza, efficienza e professionalità situazioni come questà, scrive Giampaolo. 'Bellissima vacanza ad Ibiza finita con un tampone fatto da persone competenti e amorevoli, sono negativa!' è il messaggio lasciato da Fiamma. 'Negativa!, voto all'organizzazione 10 e lodè si complimenta Sara. Martina che dedica ai nostri operatori un 'Eroi!'».

E intanto parte la nuova inziativa dedicata ai baby passeggeri degli Aeroporti di Roma. Da oggi un lecca lecca in omaggio ai bambini di rientro negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino dalle zone a rischio e sottoposti, così come i loro genitori, a test Covid-19. È l'iniziativa della società di gestione Aeroporti di Roma che, per la gioia dei piccoli viaggiatori, a cui viene così regalato un dolce momento subito dopo il test. Nelle aree gestite negli scali romani dai medici dell'Usmaf/Asl e allestite da Adr - in coordinamento con il Ministero della Salute e la Regione Lazio - per la somministrazione dei test Covid-19, ecco quindi che personale aeroportuale provvede da questa mattina a distribuire lecca lecca ai bambini che, sorridenti, ringraziano sotto lo sguardo divertito dei loro genitori.


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA