Roma, tenta di scappare al posto di blocco: pusher perde il carico di droga nascosto dietro la schiena

Sabato 28 Settembre 2019
Appena ha visto i carabinieri ha cominciato a correre: troppo prezioso il carico che teneva addosso. E invece durante la corsa ha perso proprio quel carico prezioso che aveva nascosto dietro la schiena, incastrato sotto il giubbotto: un pacco con mezzo chilo di cocaina. Sono stati i carabinieri della Stazione di Settecamini e quelli della Sezione Operativa della Compagnia di Tivoli ad arrestare un 19enne romano, senza occupazione e con precedenti, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'arresto è avvenuto in via Albert Sweitzeir, zona Prenestina. Il ragazzo ha anche provato a opporre resistenza quando i militari lo hanno raggiunto, e ha colpito uno di loro. L’arrestato e un militare sono stati medicati presso l’ospedale Tor Vergata per lievi contusioni. Il 18enne è stato poi accompagnato presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli proseguono al fine di identificare il giovane che si trovava con lui e che invece è riuscito a far perdere le proprie tracce. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma