ROMA

Droga a Roma, i carabinieri arrestano tre spacciatori nella periferia nord

Lunedì 1 Giugno 2020
Nel corso del fine settimana, i Carabinieri della compagnia Cassia di Roma hanno arrestato tre persone con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo arresto è avvenuto a Cesano dove un 21enne romano, dopo una perquisizione con il supporto dei cani antidroga, è stato trovato in possesso di sette piante
di marijuana coltivate all'interno della sua abitazione. Oltre alle piante, i militari hanno sequestrato materiale
per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione. Il secondo arresto è stato eseguito invece a
Prima Porta: a finire in manette un 45enne del Marocco, con precedenti, che stava cedendo cocaina in strada a un cliente. L'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Infine in zona La Storta è
stato arrestato un 55enne romano: nella sua abitazione i Carabinieri hanno trovato 90 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento della droga, due bilancini di precisione e 4.000 euro in contanti, frutto dello spaccio. Il 55enne è agli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani