Roma, donna trovata morta su un marciapiede: forse è stata investita

Mercoledì 15 Maggio 2019
Potrebbero averla investita e lasciata lì, a morire su un marciapiede in via Casilina a Roma. Il cadavere di una donna ucraina di 57 anni è stata trovato in via Casilina 1752, nella tarda serata di ieri intorno alle 22. Da una prima ricostruzione sembra si tratti di un investimento ad opera di un auto o di un motociclo dato che la salma è stata trovata vicino alle strisce pedonali.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale del Gruppo Casilino che stanno effettuando gli accertamenti di rito per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Non ci sono testimoni e sono al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere della zona. Il medico intervenuto sul posto ha accertato il decesso e dai primi rilievi sulle condizioni della salma potrebbe trattarsi di un investimento con omissione di soccorso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma