VIRGINIA RAGGI

Roma, M5S dice no a discarica a Monte Carnevale. Raggi battuta: «Vado avanti»

Martedì 21 Gennaio 2020
4
Roma, M5S dice no a discarica a Monte Carnevale: Virginia Raggi in minoranza

​Roma, il M5S dice no alla nuova discarica ipotizzata a Monte Carnevale, nella Valle Galeria, prospettata dalla sindaca Virginia Raggi. Virginia Raggi che è andata in minoranza, ma dopo il ko non cambia linea: «Andiamo avanti su Monte Carnevale per i cittadini. ​Roma deve essere pulita». Nonostante, dunque, il chiaro indirizzo espresso dal Campidoglio oggi pomeriggio dall'Assemblea Capitolina e dalla sua stessa maggioranza, la sindaca Virginia Raggi non avrebbe intenzione di tornare indietro e ritirare la delibera di Giunta approvata lo scorso 31 dicembre che individua la località di Monte Carnevale come sito per la realizzazione della nuova discarica della Capitale.

Roma, protesta in Campidoglio contro la discarica a Monte Carnevale

Rifiuti, i cittadini di Valle Galeria protestano contro la discarica a Monte Carnevale
 


L'Assemblea Capitolina, Consiglio a maggioranza a 5 stelle, ha approvato le mozioni proposte da Pd e FdI contro la discarica di Monte Carnevale, nella Valle Galeria. La mozioni di Fdi è stata votata anche da 12 consiglieri M5S che di fatto hanno sconfessato la decisione della giunta arrivata il 31 dicembre 2019 nell'ambito dell'accordo sui rifiuti con la Regione Lazio.

Debacle, dunque, in aula Giulio Cesare per la Giunta Raggi sulla discarica a Monte Carnevale con i consiglieri del Movimento Cinque Stelle che hanno votato le mozioni dell'opposizione. Per quanto riguarda la mozione di Fdi sono stati 12 i consiglieri pentastellati che hanno votato a favore (Allegretti, Catini, Coia, Di Palma, Diaco, Donati, Ferrara, Ficcardi, Guadagno, Paciocco, Seccia e Sturni), tre si sono astenuti (Bernabei, Spampinato e Stefàno) mentre altri tre consiglieri (Ardu, Chiossi e Diario) hanno votato contro. Sulla mozione del Pd hanno votato sì cinque consiglieri del M5S (Catini, Coia, Diaco, Ficcardi e Guadagno), in 10 si sono astenuti (Bernabei, Di Palma, Diario, Donati, Paciocco, Seccia, Simonelli, Spampinato, Stefano e Sturni) mentre ha votato contro Chiossi. Non ha partecipato al voto il capogruppo del Movimento Cinque Stelle Giuliano Pacetti.

M5S: «Rinnovata fiducia a Raggi»

Dopo il voto di oggi in Assemblea capitolina sulla nuova discarica di Roma in una riunione la maggioranza «ha ribadito la piena fiducia alla sindaca ». Il voto che ha bocciato il sito per la nuova discarica a Monte Carnevale, indicato dalla giunta Raggi, dunque non mette in discussione la tenuta della maggioranza della sindaca e dell'Amministrazione capitolina.
 
 

Salvini: «Raggi dimettiti, non hai nemmeno i voti del M5S»

«Ormai anche i consiglieri grillini votano contro il sindaco su rifiuti e discariche, si dimetta e restituisca ai cittadini di Roma la possibilità di scegliere un sindaco nuovo e capace». Così il leader della Lega Matteo Salvini parlando di Virginia Raggi.

Raggi: «Andiamo avanti per i cittadini»

«Voglio che Roma sia pulita. Pretendo di non vedere più rifiuti in strada. Voglio che il problema della spazzatura si risolva definitivamente. Sono stanca dei ricatti. Per me si va avanti». Lo avrebbe detto ai suoi la sindaca di Roma Virginia Raggi dopo il voto in Aula, con voti anche dei 5 stelle, contro la discarica di Monte Carnevale. «Capisco la sofferenza dei cittadini della Valle Galeria, è anche la mia - prosegue -. Capisco le difficoltà dei consiglieri. Ma dobbiamo dare risposte a 3 milioni e mezzo di cittadini».

Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 07:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua