ROMA

Disabili gravi e senza genitori, arriva la delibera comunale per l'assistenza

Giovedì 19 Marzo 2020

La Giunta Capitolina ha approvato le Linee guida sul Dopo di Noi finalizzate alla presa in carico delle persone con disabilità grave che, con la perdita dei genitori, rischiano di trovarsi senza un fondamentale sostegno nella gestione e nello sviluppo della propria vita. L'obiettivo è mettere in campo un progetto personalizzato multidimensionale basato su un budget di progetto, composto da un insieme di servizi e azioni per arrivare a una presa in carico globale e continuativa della persona. Lo comunica il Campidoglio. «Tengo particolarmente a questo provvedimento, con cui vogliamo contribuire a rispondere a un'esigenza vitale sentita da tante famiglie e dalla nostra Amministrazione. Dobbiamo lavorare uniti per creare una prospettiva, delle sicurezze. In quest'ottica, le linee guida che abbiamo approvato rispondono all'esigenza di strutturare un ambiente progettuale multidisciplinare, sfaccettato e personalizzato, che permetta a ciascuno di questi ragazzi e adulti di esprimere se stesso, migliorare la qualità della propria vita, sviluppare potenzialità, partecipare alla dimensione di comunità, avere laddove possibile una vita indipendente e poter vivere in condizioni di pari opportunità rispetto agli altri», dichiara l'assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Veronica Mammì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA