Roma, blitz dei carabinieri nella zona di Termini: dieci arresti

Domenica 14 Luglio 2019
1
Controlli a Termini
Blitz dei carabinieri tra la stazione Termini e piazza dei Cinquecento. I controlli a tappeto, che si sono estesi anche ai ballatoi di via Giolitti,  si sono conclusi con l'arresto di 10 persone. A finire in manette sono stati 2 borseggiatori (un cittadino romeno di 25 anni e una nomade proveniente dall'insediamento di Castel Romano), 3 persone risultate destinatarie di diversi provvedimenti restrittivi emessi dall'autorità giudiziaria (un cittadino del Gambia di 30 anni, una nomade di 49 anni proveniente dal campo di via di Salone e un cittadino algerino di 45 anni, tutti con precedenti), un cittadino senegalese di 29 anni, pregiudicato, sorpreso a vendere marijuana in via Giolitti e altre 4 persone tutte sorprese a rubare merce da alcuni esercizi commerciali della zona o del Forum Termini.
Sono stati denunciati  3 cittadine romene che molestavano i  viaggiatori chiedendo l'elemosina, due persone che non hanno rispettato il foglio di via obbligatorio dal Comune di Roma emesso nei loro confronti e un cittadino romeno di 62 anni, senza fissa dimora, raggiunto dal daspo urbano. Lo stesso provvedimento è stato richiesto nei confronti di due cittadini romeni, un cittadino pakistano e un cittadino turco «pizzicati» dai carabinieri a stazionare nelle aree di ingresso e transito alla stazione ferroviaria, limitandone la libera accessibilità e fruizione. Gli stessi sono stati segnalati al sindaco di Roma per l'irrogazione della sanzione pecuniaria prevista. Nei guai è finito anche un parcheggiatore abusivo sorpreso in azione dai carabinieri in via Marsala. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma