Roma, il Circolo tennis Parioli ospita una delegazione del club londinese di Wimbledon

Domenica 22 Settembre 2019 di di Andrea Nebuloso
Roma e Londra unite dall’amore per il tennis. Il Tennis Club Parioli ha scritto una pagina di storia del tennis romano. Il prestigioso Circolo capitolino ha ospitato, per due giorni, una delegazione di soci, dell’All’England Lawn Tennis Club, il famigerato club londinese dove ogni anno si disputa il torneo più affascinante del mondo: Wimbledon. Fra i dodici rappresentanti del club britannici presenti anche il direttore generale Martin Gutrip, il manager del Circolo, Andrew Ambrose e lo zio del ex campione Tim Henman, Antony Billington. Momento clou della storica visita, ieri pomeriggio, quando nei campi in terra rossa del TC Parioli si sono disputati incontri sia maschili che femminili, fra i soci dei due Circoli. Nella squadra di casa sono scesi in campo anche l’ex dirigente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, Antonello Valentini e il giornalista Donato Bendicenti. «Lo spirito di questa iniziativa – ha spiegato emozionato il presidente del Club Parioli, Paolo Cerasi – è quello di voler dimostrare che attraverso lo sport si possono creare rapporti all’insegna dell’amicizia e della reciprocità. Va sottolineato, inoltre, che siamo entrambi Circoli centenari e che ci unisce un profondo amore per il tennis». Il TC Parioli, del resto, ha dato i natali a un certo Adriano Panatta e fra gli appassionati è considerata una “piccola Wimbledon” anche per il ferreo rispetto della regola – unico club in Italia - che impone a tutti i soci di poter giocare solo in tenuta rigorosamente bianca.
Molto soddisfatti per la riuscita dell’iniziativa anche Marco Girardelli - presidente dell’International Club d’Italia e Consigliere del Centenary Tennis Club, l’associazione che raccoglie ex giocatori di livello internazionale e Circoli centenari - e Ugo Biagianti, del TC Parioli, che ha curato l’evento. Proprio lui venerdì, nella prima giornata di “vacanza romane” della delegazione londinese, ha fatto anche da Cicerone portando il gruppo a visitare il Colosseo e la Cappella Sistina. «Roma is beautiful – ha detto il direttore dell’All England Martin Gutrip – e non mi aspettavo di trovare un Circolo così bello e accogliente». Ieri sera la Cena di Gala al quale hanno preso parte, oltre ai Soci dei due circoli, rappresentanti della federazione italiana tennis e l’ex campione Nicola Pietrangeli. Il momento conviviale si è concluso con il tradizionale brindisi e la promessa da parte dei rappresentanti londinesi di ricambiare la calorosa ospitalità. Un secondo set da disputare sulla “mitica” erba londinese.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma