La Croce Rossa non paga gli stipendi, i dipendenti occupano la sede a Roma

Giovedì 16 Maggio 2019 di Marco De Risi
La Croce Rossa non paga gli stipendi, i dipendenti occupano la sede
1
Una ventina di dipendenti della Croce Rossa Italiana ha occupato per protesta la sede principale della Croce Rossa in via Ramazzini, a Monteverde. Gli operatori lamentano il mancato pagamento di stipendi per svariate mensilità. Il personale della sede, nella mattinata, ha chiamato la polizia. Sul posto sono intervenuti due equipaggi che hanno constatato che si è trattato di una protesta pacifica, senza l’uso di striscioni. I venti dipendenti, così come prevede la prassi, sono stati solamente identificati dalle forze dell’ordine. Coloro che hanno protestano lavorano nella trincea della tossicodipendenza. Sono impiegati in un ”Sert” dove si distribuisce il metadone a chi vuole uscire dalla dipendenza dell’eroina. Un lavoro considerato a contatto con il disagio e la sofferenza.  Ultimo aggiornamento: 21:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma