Covid, nessun positivo fra i passeggeri arrivati in bus dalla Romania a Tiburtina

Mercoledì 29 Luglio 2020
Covid, nessun positivo fra i passeggeri arrivati in bus dalla Romania a Tiburtina

Buone notizie dalla stazione Tiburtina. Tutti negativi i test sierologici sul Covid effettuati oggi sul primo pullman arrivato a Roma dalla Romania. Su 10 persone scese dall'autobus (autista compreso) arrivato a Roma Tiburtina da Bucarest, sette, sei donne e l'autista, si sono sottoposti al test volontario e sono risultati appunto negativi. Tra coloro che non l'hanno effettuato c'è una bambina.

Coldiretti al ministro Speranza: «Test gratis a braccianti romeni e bulgari per salvare la vendemmia»
Coronavirus Lazio, test sui bus da Romania, Bulgaria e Ucraina. Altri 10 positivi e una vittima
Covid, allarme badanti dalla Romania. Test nel Lazio sui passeggeri dei bus. Milano, maximulte nella metro

 

Tiburtina


È quanto si apprende dal coordinatore dei medici Uscar Pierluigi Bartoletti. Tutti i passeggeri, in ogni caso, anche quelli che non si sono sottoposti a test, hanno compilato un modulo per la quarantena, che servirà, in caso di problemi, per il contact tracing. Oggi è atteso un altro pullman dalla Romania. Un altro arriverà domani, mentre venerdì tre o quattro autobus.

Si legge sul portale Salute Lazio. «Sono previsti per questa settimana circa 500 arrivi e le operazioni saranno garantite presso lo scalo anche nelle ore notturne e nei fine settimana quando sono previsti il maggior numero di arrivi», afferma l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato. «È un'operazione di prevenzione di sanità pubblica che si aggiunge alla quarantena a tutela di quelle comunità provenienti dai Paesi a più alta incidenza del virus e a tutela dei nostri anziani poichè molti lavorano nell'assistenza domestica», conclude.

 

Ultimo aggiornamento: 15:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA