COVID

Torna dal Marocco, ma scappa sul litorale romano ad Ardea per evitare la quarantena anti Covid: multa e “domiciliari”

Giovedì 23 Luglio 2020
1
Torna dal Marocco, ma scappa sul litorale romano ad Ardea per evitare la quarantena anti Covid: multa e “domiciliari”

Era arrivato con un aereo dal Marocco e sottoposto a quarantena precauzionale per Covid-19 a Taurasi, in provincia di Avellino, dove risiede. Ma si era sottratto alla prova tampone scappando sul litorale romano. Ma é stato individuato ad Ardea dalla Polizia Locale avvisata dallo Stato Civile del comune campano. Gli agenti della municipale ardeatina coordinati dal comandate Sergio Ierace, hanno identificato l'uomo l'altra sera.

Sabaudia, la spiaggia non è più "libera": la rivoluzione dell'estate Covid
Virus a Ostia, 6 bengalesi contagiati e un settimo svanito nel nulla. Chiude un altro ristorante

Secondo quanto ricostruito, l'uomo si è recato ad Ardea dove ha il domicilio per motivi di lavoro. Una volta identificato è stato scortato presso la propria abitazione ad Ardea, multato come previsto dal Dpcm in vigore e diffidato ad uscire per la quarantena in attesa dell'esito del tampone. Immediato anche il contatto con la Asl Roma 6 la quale, nella stessa giornata di ieri ha predisposto il prelievo salivare per l'esecuzione dell'accertamento sanitario di contagio da Sars Covid-19 tramite il servizio specifico Sisp.

L'uomo è attualmente assistito per le sua necessità dal Comune di Ardea, e dal centro operativo per il covid ancora attivo presso la sede della Polizia Locale. E sarà sottoposto a sorveglianza sino alla fine del periodo di quarantena.

Ultimo aggiornamento: 20:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA