ASTRAZENECA

Covid Lazio, bollettino: 1.060 nuovi contagi (483 a Roma) e 21 morti. D'Amato: «Il 1° marzo si parte con il vaccino Astrazeneca ai medici»

Sabato 13 Febbraio 2021
Covid Lazio, bollettino: 1.060 nuovi contagi (483 a Roma) e 21 morti. D'Amato: «Il 1° marzo si parte con il vaccino Astrazeneca ai medici»

Il bollettino  di oggi: su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (+964) e oltre 17 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test, si registrano 1.060 casi positivi al Covid (-29), 21 i decessi (-13) e +1.810 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto il 4%. I casi a Roma città tornano sotto a quota 500. Sono i dati presentati dall’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Dal primo marzo vaccini anti-covid AstraZeneca ai medici. «Si parte dal primo marzo con la vaccinazione presso i medici di medicina generale (mmg) con le classi di età 55 - 54 anni - dichiara l'assessore alla Sanità e l'integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Si faranno ogni mese due classi di età e quindi successivamente ad aprile con le classi 53 - 52 anni. Questa modalità è conseguenza della disponibilità delle dosi del vaccino AstraZeneca».

Nella Asl Roma 1 sono 159 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 59, 68, 71, 76 e 83 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 228 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ottantotto i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano quattro decessi di 83, 86, 86 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 96 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 77, 79 e 88 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 66 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 95 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 70, 85 e 86 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 141 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 65 e 91 anni con patologie.

Nelle province si registrano 275 casi e sono quattro i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 131 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 89 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 96 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. si registrano due decessi di 64 e 73 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 29 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 85 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 19 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Ultimo aggiornamento: 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA