Covid Roma, «oggi 211 casi: è il dato più basso da 8 mesi». Coprifuoco, D'Amato: va prolungato

Covid Roma, «oggi 211 casi: è il dato più basso da 8 mesi». Coprifuoco, D'Amato: va prolungato
2 Minuti di Lettura

Covid, calano i numeri del contagio a Roma«Oggi 211 casi positivi, il dato più basso da 8 mesi», conferma l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, ospite di 'L'aria che tira' su La7. E i tempi per far slittare di un'ora o due il coprifuoco (o di toglierlo completamente) sembrerebbero maturi.

Vaccini Lazio, quando potrà prenotare chi ha 49 e 50 anni? Calendario, centri e quale dose

Burioni: «Abbracci al chiuso? Andarci con i piedi di piombo». Galli: immunità gregge con il vaccino ai giovani

Ricciardi: «Eliminare il coprifuoco? Sì con i dati attuali...»

«Tempi maturi per prolungare il coprifuoco»

«Io credo che i tempi siano maturi. I dati principali sono drasticamente diminuiti». Così Alessio D' Amato, assessore alla salute della Regione Lazio poco fa su Rai Radio1 all'interno del programma «Che giorno è» in merito all'ipotesi di prolungamento del coprifuoco. «Per quanto riguarda il Lazio, Ieri per la prima volta zero decessi in tutte le nostre province» aggiunge D' Amato.

Vaccino, ipotesi open day maturandi il 2 giugno nel Lazio

«Visto il successo che c'è stato, le modalità molto semplici di accesso e anche le file, molto ridotte, lo ripeteremo durante tutti i fine settimana.» Così Alessio D' Amato, assessore alla salute della Regione Lazio poco fa su Rai Radio1 all'interno del programma «Che giorno è». «Il prossimo fine settimana sarà ancora per gli over40. Poi, man mano, scenderemo anche sulle altre fasce in maniera coerente con la programmazione regionale e nazionale. Per i maturandi, stiamo ragionando di farne uno ad hoc intorno al 2 giugno, la Festa della Repubblica» aggiunge D' Amato. Infine su Reithera, l'assessore spiega: «Per quanto ci riguarda riteniamo un errore abbandonare una piattaforma nazionale dei vaccini».

Lunedì 17 Maggio 2021, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 14:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA