Covid, nasce il Festival Italia in the World: docufilm in 120 secondi per raccontare la fase 2 italiana

Venerdì 26 Giugno 2020
Il rilancio dell'Italia in 120 secondi. Nasce il Festival Italia in the World, dedicato al rilancio dell’Italia post pandemia attraverso docufilm di 120 secondi per testimoniare come gli italiani siano riusciti a trasformare la loro vita o riconvertire la propria attività. Un tributo alla “rinascita” che passe attraverso le testimonianze, la storia e i progetti, che rendono onore alla forza e all’impegno italiano contro il dramma più grande vissuto dopo la Seconda Guerra Mondiale.

E' il primo Festival del docufilm italiano nel mondo, iniziato con contest umanitari, flash mob online e live durante la pandemia e che si concluderà il 1 novembre proprio negli ex stabilimenti cinematografici De Laurentiis di Cinecittà World: il parco del cinema e tv, partner del Festival che per l’occasione sarà in versione digitale con collegamenti internazionali e live con idoli dei giovani accompagnati dal musical “Viva l’Italia”.

Giorgio Ferrara presenta il Festival di Spoleto: «Otto serate ad agosto con artisti italiani, il mio 2Mondi non rinuncia alla bellezza»

Sere d'estate nel castello sul mare: il festival Caffeina motore degli eventi culturali sul litorale romano


«Italia in the World è un festival in totale sintonia con la nostra mission - dichiara l’Amministratore Delegato di Cinecittà World Stefano Cigarini - perché oggi il digitale rappresenta il futuro, per testimoniare la ripartenza dell’Italia, attraverso la storia e i progetti del Made in Italy nel mondo».

 Il Globo Tricolore, trofeo del Festival, nato nel 2009 da un’idea di Patrizia Angelini – giornalista RAI e Presidente di “Italian Women in the World” – ha ottenuto per la sesta edizione, la medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A presentare il Festival, con una regia internazionale, sarà il giovane youtuber Federico Marconi, accompagnato dai suoi colleghi, in un viaggio tutto “made in Italy”. I video dovranno essere inviati a: globotricolore6@gmail.com entro il 30 agosto.


Il Festival, in collaborazione con Rai Cinema – Cinecittà World – Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) – Legal Partner Studio, è patrocinato da RAI, ANICA, MINISTERO degli AFFARI ESTERI – Consiglio Generale degli Italiani all’estero – Comitato Tricolore Italiani nel mondo – Eureca – Federazione Italiana Trasporti – Italian Trade Agency – Assocamerestero – Federazione Italiana Cuochi – Istituti Italiani di Cultura ed oltre 50 partner internazionali.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani