CORONAVIRUS

Torrimpietra, branchi di cinghiali di sera nelle strade deserte per il Coronavirus

Martedì 17 Marzo 2020
I cinghiali a passeggio per strada a Torrimpietra
I cinghiali si impossessano dell’area residenziale il Granaretto, a Torrimpietra. Sarà il silenzio, sarà l’ormai rarissima presenza umana nelle ore serali nelle vie del quartiere a ridosso della via Aurelia, fatto sta che da diversi giorni gli animali vengono sempre più spesso avvistati dai balconi degli appartamenti. Gli abitanti si affacciano e con il loro smartphone immortalano i cinghiali tranquillamente a passeggio. 

«Da ore girano qui da noi e hanno pure un cucciolo», racconta Ivana. «Con precisione è da ormai 5 giorni – dice Antonio Luccisano, presidente del comitato Il Granaretto – che abbiamo la visita di una famiglia composta da tre cinghiali. Magari si sentono incoraggiati dalla situazione surreale che stiamo vivendo in casa e si portano all’interno dei giardini del centro residenziale. Chiediamo alle autorità di intervenire vista la loro pericolosità». Si attivano anche le associazioni di Fiumicino. «Qualcuno dovrà intervenire – protesta Paolo Sbraccia, presidente de Il Piccolo Borgo di Palidoro – una persona potrebbe rischiare di essere aggredita trovandosi di fronte a questi esemplari in più con i loro piccoli al seguito. Tra l’altro sono presenti non solo al Granaretto ma anche nei pressi delle campagne di Palidoro». Alcuni cittadini la prendono con ironia. «Tanto dobbiamo restare in casa – dice Giuseppe, residente al Graneretto – quindi passiamo il tempo a osservarli dalle finestre. Certo le strade sono sporche e andrebbero pulite».  © RIPRODUZIONE RISERVATA