Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Virus, focolaio in casa di cura a Roma: 24 pazienti positivi. «Struttura in isolamento»

Virus, focolaio in casa di cura a Roma: 24 pazienti positivi. «Struttura in isolamento»
3 Minuti di Lettura
Domenica 16 Agosto 2020, 13:08 - Ultimo aggiornamento: 16:42

Un nuovo focolaio nella Capitale. L'Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio ha Individuato un cluster in una casa di cura nella Asl Roma 1: si tratta delle Ancelle Francescane del Buon Pastore in via di Vallelunga, tra Boccea e Montespaccato, a Nord-Ovest di Roma. Sono 24 i pazienti positivi tutti nella struttura di lungo degenza. Il caso indice con molta probabilità è un operatore sanitario.

Covid a Roma, a Trastevere troppi clienti dentro e fuori: locale chiuso 3 giorni e multa di 400 euro

Discoteche, vertice straordinario del governo. Verso la chiusura in tutta Italia

La Asl Roma 1
«sta svolgendo l'indagine epidemiologica e predisponendo gli eventuali trasferimenti dalla struttura. Si stanno verificando il rispetto delle prescrizioni ed è stata data indicazione alla struttura di tenere costantemente informati i familiari dei pazienti. Verifiche in corso su tutta la struttura che è stata posta in isolamento»
 

L'intervento


Anche il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, intanto, è sceso in campo, invitando i cittadini a non abbassare la guardia attraverso un post su facebook: «Nelle settimane scorse ci sono stati messaggi sbagliati, come se il Covid fosse scomparso. Non è così e, nel ringraziare i tanti operatori della sanità che non hanno mai smesso di stare in trincea, dobbiamo essere chiari».

 

Nelle settimane scorse ci sono stati messaggi sbagliati, come se il Covid fosse scomparso. Non è così e, nel ringraziare...

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Domenica 16 agosto 2020


Destano preoccupazione, infatti, i nuovi casi in aumento di pazienti positivi al Coronavirus: «Non possiamo lasciare solo sulle loro spalle la lotta al virus. Ora è tempo della mobilitazione della responsabilità, da parte di tutti. Come Regione Lazio oggi partono i test per chi sta tornando dai Paesi a rischio. In prima linea per contenere questa pandemia e non disperdere i sacrifici fatti». 
 

Gli ultimi dati


Intanto, stando algi ultimi dati disponibili, quelli di ferragosto, continuano ad aumentare i casi di coronavirus nel Lazio: nella giornata del 15 agosto si sono registrati 58 nuovi contagi e zero decessi. Di questi oltre la metà dei casi sono di importazione o riguardano giovani di rientro dalle vacanze: sette i casi di rientro da Malta, sette da Romania, quattro casi da Spagna, sei casi da Grecia (4 da Corfù), tre casi da Croazia, due casi da Bielorussia e un caso da Albania. I drive-in lavorano a pieno regime.

© RIPRODUZIONE RISERVATA