BOLLETTINO

Coronavirus Lazio, il bollettino: 2.925 casi (a Roma 1.495) e 34 morti in 24 ore. Rt scende a 1.04

Venerdì 13 Novembre 2020
Coronavirus Lazio, il bollettino: 2.925 casi (a Roma 1.495) e 34 morti in 24 ore. Rt scende a 1.04

Coronavirus, il bollettino del Lazio di oggi registra 2.925 casi positivi e 34 decessi in 24 ore. In calo l'indice Rt a 1-04, anticipa l'assessore alla Sanità Alesio D'Amato: «Rt in calo è dato incoraggiante: il virus rallenta e le misure adottate mostrano di essere efficaci». Così l'assessore regionale alla Sanità: «Non bisogna mollare proprio adesso e fare attenzione questo weekend a mantenere il rigore nei comportamenti ed evitare assembramenti».

 

 

A Roma 1.495 casi

 

Su oltre 28 mila tamponi (meno 810 rispetto a ieri), nel Lazio si registrano oggi 2.925 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 239 rispetto a ieri), di cui 1.495 a Roma. Inoltre, si registrano 34 decessi (meno 15 rispetto a ieri) e più 411 guariti. È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Il rapporto tra positivi e i tamponi sale leggermente. Sono 3.018 i ricoveri (più 65 rispetto a ieri9 e 260 in terapia intensiva (più 1 rispetto a ieri)«, commenta l'assessore D'Amato. Il valore Rt in calo a 1,04 »dato incoraggiante, il virus rallenta e le misure adottate mostrano di essere efficaci. Ora non bisogna mollare proprio adesso e fare attenzione questo weekend a mantenere il rigore nei comportamenti ed evitare assembramenti - continua l'assessore -. Superati i 3 mila ricoveri ma la rete ospedaliera nonostante il forte stress sta tenendo grazie alla rimodulazione messa in campo«, conclude.

 

 

I dati

 

Nel dettaglio delle Aziende sanitarie locali, la Asl Roma 1 registra 470 casi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Mentre 32 sono ricoveri. Inoltre, si registrano 7 decessi di 49, 56, 66, 67, 74, 78 e 87 anni con patologie. Nella Asl Roma 2, invece, si registrano 537 positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Mentre 198 positivi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano anche 6 decessi di 70, 79, 82, 84, 89 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 488 i positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 88 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 43 i positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Mentre 4 sono casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 5 sono 421 i positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 234 i positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 76, 93 e 94 anni con patologie.

Per quanto riguarda le province del Lazio si registrano 732 positivi e 16 decessi nelle ultime 24 ore. In particolare, nella Asl di Latina sono 192 i nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 4 decessi di 71, 75, 77 e 89 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 220 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano 7 decessi di 48, 62, 75, 79, 81, 82 e 84 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 161 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Inoltre, si registrano 4 decessi di 57, 78, 83 e 87 anni con patologie. Infine, nella Asl di Rieti si registrano 159 positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso ci 72 anni con patologie.

 

Oltre 28 mila tamponi

 

«Oggi su oltre 28 mila tamponi nel Lazio (-810 rispetto a ieri) si registrano 2.925 casi positivi (+239), 34 i decessi (-15) e +411 i guariti. Il rapporto tra positivi e i tamponi sale leggermente. Sono 3.018 i ricoveri (+65) e 260 in terapia intensiva (+1)». Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato. «Superati i 3 mila ricoveri, ma la rete ospedaliera nonostante il forte stress sta tenendo grazie alla rimodulazione messa in campo» aggiunge l'assessore.

 

«Oltre 4 mila chiamate ai medici numero verde»

 

«È partita l'attività della nuova sede della centrale del numero verde 800.118.800 gestita dall'Ares 118. Oltre 4mila le telefonate dei medici». Lo comunica l'assessore alla Sanità e Integrazione socio sanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino di Covid-19 a Roma e nelle province.

 

Covid Italia, bollettino di oggi 13 novembre: 40.902 nuovi casi e 550 morti

Covid, D'Amato: «Oltre al virus dobbiamo combattere anche le fake news»

 

Covid Veneto, bollettino: 3.605 nuovi contagi. Luca Zaia: "Niente happy hour a mezzogiorno". L'ordinanza

Sull'emergenza "chiedo a tutti i veneti di stringere i denti, di rispettare le nuove restrizioni. Il senso dell'ordinanza di ieri non è quello di trovare la scappatoia per fare l'happy hour a mezzogiorno".


 

 

 

 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 18:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA