BOLLETTINO

Coronavirus Lazio, bollettino: 1.174 casi (582 a Roma) e 42 morti. D'Amato: «Rt stabile ma attenzione agli assembramenti del weekend»

Giovedì 4 Febbraio 2021
2
Coronavirus Lazio, bollettino: 1.174 casi (582 a Roma) e 42 morti. D'Amato: «Rt stabile ma attenzione agli assembramenti del weekend»

Coronavirus Lazio, bollettino di oggi giovedì 4 febbraio 2021: sono 1.174 i nuovi casi di contagio e 42 i morti. Nel Lazio sono stati effettuati quasi 13 mila tamponi (+1.291) e oltre 21 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test: si registrano 1.174 casi positivi (+10), 42 i decessi (-7) e +2.875 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i ricoveri, i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma città sono a quota 582. «Il valore Rt rimane stabile, ma bisogna fare grande attenzione negli assembramenti del weekend. Se non c'è rigore si fa presto a tornare in zona arancione», dichiara l'assessore Alessio D'Amato.

 

D'Amato: aumentano i casi

 

«Aumentano i casi, mentre diminuiscono i ricoveri, i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3 per cento. I casi a Roma città sono a quota 500 - commenta l'assessore D'Amato -. Il valore Rt rimane stabile, ma bisogna fare grande attenzione negli assembramenti del weekend. Se non c'è rigore si fa presto a tornare in zona arancione», sottolinea l'assessore.

 

 

 

I dati

 

«Nella Asl Roma 1 sono 238 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono diciassette i ricoveri. Si registrano nove decessi con patologie - dice l'assessore D'Amato -. Nella Asl Roma 2 sono 238 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoventidue i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano otto decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 106 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono quattordici i ricoveri. Si registrano quattro decessi con patologie».ù

«Nella Asl Roma 4 sono 55 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 42 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie - prosegue D'Amato -. Nella Asl Roma 6 sono 188 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono cinquantaquattro i casi con link a istituto Don Alberione - figlie di San Paolo ad Albano dove è in corso l'indagine epidemiologica. Si registrano quattordici decessi con patologie».

«Nelle province sono 307 i casi e tre i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 176 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 67, 69 e 82 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 73 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare», avverte l'assessore. «Nella Asl di Viterbo si registrano 37 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 21 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto», conclude D' Amato.

 

«A Wuhan Covid non nato in laboratorio. Oms: tesi della fuga del virus è scenario da film»

Covid, «variante inglese sembra essere più mortale»: l'allarme della Fda

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA