CORONAVIRUS

Coronavirus, Assemblea capitolina a porte chiuse

Giovedì 5 Marzo 2020
Aula Giulio Cesare senza pubblico

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, sta partecipando alla conferenza dei capigruppo dell'Assemblea Capitolina. La decisione condivisa con i rappresentanti di tutte le forze politiche sulle questioni riguardanti l'emergenza Coronavirus è di continuare a convocare l'Assemblea capitolina, ma senza pubblico. A porte chiuse. 

Non sarà dunque consentito l'accesso del pubblico alle sedute dell'Assemblea Capitolina ma sarà garantita la trasmissione in streaming, già normalmente attiva per tutte le sedute d'aula.

Così il comunicato del Campidiglio: «Le prossime sedute dell'Assemblea Capitolina si svolgeranno “a porte chiuse”, senza la presenza di pubblico in aula Giulio Cesare. La decisione è in linea con le misure per il contrasto al diffondersi del virus Covid-19, contenute nel decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020. È quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo, che si è tenuta oggi alla presenza della sindaca di Roma Virginia Raggi e del presidente dell'Assemblea Capitolina Marcello De Vito. I cittadini potranno seguire i lavori dell’aula in streaming sul portale di Roma Capitale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA