CORONAVIRUS

Coronavirus a Roma, il Campidoglio chiude tutti i centri anziani della Capitale

Venerdì 6 Marzo 2020
Coronavirus a Roma, il Campidoglio chiude tutti i centri anziani della Capitale

I più fragili, quindi gli anziani, non possono frequentrare i loro centri. «Nell'ambito delle misure per il contrasto del diffondersi del virus COVID-19, è stata predisposta la chiusura temporanea di tutti i Centri Anziani sul territorio di Roma Capitale al fine di provvedere ai capillari interventi di sanificazione degli ambienti dove si svolgono le attività dei Centri stessi». Lo comunica il Campidoglio ricordando che il presidente del Consiglio dei Ministri, con decreto emesso in data 4 marzo 2020, ha individuato nelle persone più anziane una delle fasce di popolazione a maggior rischio per il coronavirus e con maggior bisogno di tutela. «Si è ritenuto dunque necessario - prosegue il Campidoglio - attivare idonee misure straordinarie di limitazione delle attività». L'Amministrazione Capitolina «ha disposto di incaricare tutti i Municipi capitolini di provvedere a comunicare l'ordinanza a ciascun Coordinatore municipale a tutti i Presidenti dei Centri Sociali Anziani presenti sul territorio».

Coronavirus a Torino, anziani positivi alle Molinette: trasferiti tutti i pazienti ricoverati in Medicina

Coronavirus, Iss: «Età media delle vittime è 81 anni, 2 su 3 con patologie pregresse»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani