Roma, controlli serrati nei negozi: chiusure e sospensioni di attività

Domenica 10 Febbraio 2019
Sono diversi i controlli amministrativi della polizia nei locali della Capitale: scattate chiusure e sospensioni di attività. In particolar modo gli agenti del commissariato San Paolo, diretto da Massimiliano Maset, hanno notificato al titolare di un esercizio pubblico sito in zona Trullo, il decreto del Questore che, in base all’applicazione dell’art. 100 del Tulps, ha disposto la chiusura del locale per 15 giorni. Provvedimento scaturito da un controllo amministrativo avvenuto presso l’attività dove i poliziotti hanno rilevato numerose irregolarità penali ed amministrative. In particolare gli agenti, hanno dimostrato che l’esercizio è frequentato abitualmente da soggetti con precedenti di polizia, alcuni dei quali trovati anche in possesso di sostanza stupefacente. Al titolare, invece, sono state elevate sanzioni amministrative per un importo di circa 1.000 euro: individuati anche 3 lavoratori non in regola con le norme sul collocamento. Questa attività di controllo messa in atto dai poliziotti di San Paolo presso gli esercizi presenti nel Municipio, effettuata nell’ultimo periodo, ha consentito inoltre di notificare un provvedimento di chiusura di un esercizio che accettava le scommesse sportive senza rispettare le distanze dagli obiettivi ritenuti sensibili e un’ulteriore notifica di sospensione di 2 sale giochi “Videolottery” che non rispettavano gli orari di chiusura imposti dall’Ordinanza del Sindaco. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il treno a prezzo scontato verso l’aeroporto low cost

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma