COVID

Coronavirus Roma, movida San Lorenzo: chiusi 4 locali e identificate oltre 400 persone

Lunedì 20 Luglio 2020
San Lorenzo, violate norme anti-covid: chiusi 4 locali e identificate oltre 400 persone

Nelle ultime due settimane, i carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno eseguito costanti controlli nella zona di San Lorenzo, con un dispositivo, presente quasi quotidianamente, di circa 16 militari. Le verifiche hanno riguardato in particolare il rispetto delle prescrizioni relative al divieto di assembramento nei luoghi pubblici ovvero presso i locali, anch’essi tenuti a rispettare e a far rispettare le indicazioni contenute nei provvedimenti governativi, della Regione Lazio e del Comune di Roma Capitale in materia di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19.

LEGGI ANCHE «Troppi assembramenti», multata l'arena cinematografica Astracult. Chiusa la discoteca Snodo Mandrione

Complessivamente sono state identificate 426 persone, di cui 28 sanzionate per il mancato distanziamento; Gli esercizi commerciali controllati sono stati 24, di cui 4 chiusi per il mancato rispetto delle norme anti Covid. In alcuni dei locali controllati, molti di questi sono negozi di vicinato, i Carabinieri hanno constatato la presenza all’interno di fino a 10 clienti, tutti identificati e sanzionati. I controlli dei Carabinieri a S. Lorenzo continueranno per tutta l’estate per garantire maggiore serenità e sicurezza a tutti, fruitori e residenti del quartiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA