ROMA

Roma, controlli antidroga: 8 pusher in manette in poche ore

Domenica 8 Dicembre 2019
Roma, controlli antidroga: 8 pusher in manette in poche ore

Prosegue l’offensiva dei carabinieri sul fronte dello spaccio lungo le strade della Capitale. In poche ore, nel corso di diversi servizi preventivi, hanno arrestato 8 persone, tutte con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo a finire in manette è stato un 43enne di Ciampino sorpreso nella zona del Quarticciolo dai militari della stazione Tor Tre Teste in possesso di 25 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. L’uomo, in attesa del rito direttissimo, è stato posto agli arresti domiciliari. A Primavalle, invece, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato due ragazzi di 20 e 22 anni, provenienti rispettivamente da Civitavecchia e Tolfa, entrambi con precedenti. I giovani sono stati controllati in via Mattia Battistini, dove sono stati trovati in possesso di 72 grammi di shaboo e di 730 euro in contanti, ritenuto provento della loro attività illecita. Trattenuti in caserma, sono in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo. 
 

 

Nelle aree adiacenti alla stazione Termini sono finiti in manette altri 2 pusher: un 22enne del Gambia e un 29enne del Mali, entrambi senza fissa dimora e con precedenti. Il primo è stato fermato dai carabinieri della Compagnia Centro in via Gioberti dopo aver tentato la fuga alla vista dei militari. Nelle tasche nascondeva 9 dosi di marijuana. Il secondo, invece, è stato bloccato dagli uomini della Stazione Piazza Dante dopo aver ceduto alcune dosi di marijuana ad un giovane turista. Stessa scena in via Pesaro dove, sempre i carabinieri della Compagnia Piazza Dante hanno arrestato un 26enne del Senegal sorpreso a spacciare dosi di marijuana ad un turista greco. Infine, i militari della Stazione Viale Libia hanno arrestato un 45enne romano e un 52enne albanese, entrambi già noti per i loro trascorsi negli ambienti della droga. I due sono stati controllati in via Valsugana mentre passeggiavano con fare sospetto. In loro possesso, hanno trovato e sequestrato 10 dosi di cocaina e 5 di hashish, oltre a 310 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio.

Ultimo aggiornamento: 13:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma