ROMA

Dal Colosseo a Circo Massimo un unico parco, con cambio viabilità: «Via dei Cerchi in parte pedonale»

Mercoledì 22 Maggio 2019
Dal Colosseo a Circo Massimo un unico parco, con cambio viabilità: «Via dei Cerchi in parte pedonale»

Via dei Cerchi, a Roma, parzialmente pedonale così da realizzare un unico parco archeologico dal Palatino al Circo Massimo. La pedonalizzazione della strada che “taglia” i Fori «è una mia tesi su cui Alfonsina Russo (direttore del Parco archeologico del Colosseo, ndr) conviene: siamo entrambi d'accordo sul fatto che nel corso del tempo vada prodotta una riunificazione vera di tutte le aree dei Fori che non comporta solo la pedonalizzazione ma anche la riattivazione degli accessi al parco archeologico» da quel lato «visto che il parco è ancora regolato da un biglietto di ingresso e non è ad accesso libero». Così il vicesindaco e assessore alla Cultura di Roma Capitale Luca Bergamo.
 


L'esponente dell'amministrazione Raggi rispondendo a chi gli chiedeva se fosse d'accordo sulla pedonalizzazione di una parte di via dei Cerchi per permettere la realizzazione di un unico parco archeologico dei Fori, a margine dell'inaugurazione della Circo Maximo experience, il museo che coniuga realtà aumentata e virtuale per raccontare la storia dell'arena che aprirà al pubblico domani. «lo - ha aggiunto Bergamo - auspico che la pedonalizzazione si faccia e significa che mi sto impegnando per farlo, ma non è detto che sia tutto possibile». A monte c'è l'annuncio fatto dal ministro Bonisoli, con scadenza proprio maggio, sul percorso che dovrà unire i Fori, e le due aree di competenza statale e comunale. «Molto a breve lo diremo», dice Bergamo risponde sulla piccola rivoluzione annunciata qualche mese fa. «Molto a breve lo saprete - ripete Bergamo- anche circa la scadenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma