Civitavecchia, neonato muore due ore dopo il parto: chiesta l'autopsia

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Civitavecchia, neonato muore due ore dopo il parto: chiesta l'autopsia

Un neonato è morto poco dopo il parto, ieri, all'ospedale San Paolo di Civitavecchia. A dare l'annuncio, in una nota, sono stati Alessandro Lena, specialista in ginecologia e ostetricia, e il direttore generale della Asl Roma 4, Giuseppe Quintavalle. «Con grande dispiacere, dobbiamo comunicare il decesso di un neonato nel nostro l'ospedale, al momento da imputare a cause ancora da identificare con certezza. La nascita si è svolta regolarmente per poi osservare, nonostante l'assistenza intensiva, un deterioramento ingravescente e irreversibile delle condizioni cliniche del neonato fino al decesso, avvenuto due ore e venti dopo la nascita».

«Da parte del personale ostetrico, anestesiologico e pediatrico - assicurano Lena e Quintavalle - sono state messe in atto tutte le procedure richieste dal difficile caso. L'autopsia, già richiesta, è auspicabile possa chiarire inequivocabilmente le cause di questo evento e un audit multidisciplinare è stato istituito e sarà portato a termine non appena saranno disponibili tutti gli elementi rilevabili». Forte il dispiacere di tutto il personale della struttura, «che è vicino ai genitori e alla famiglia per superare questo difficilissimo momento», conclude la nota.

LEGGI ANCHE --> Bimba di tre settimane muore schiacciata nel sonno dal padre di 114 chili

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma