Cinema Palazzo occupato, gli Irriducibili rifiutano la proposta di affitto: «Quella è una bomba sociale»

Domenica 24 Novembre 2019 di Marco Pasqua
Cinema Palazzo, gli Irriducibili rifiutato la proposta di affitto: «Quella è una bomba sociale»

«Il Cinema Palazzo? Quella è una bomba sociale». Gli Irriducibili non hanno molti dubbi: quello stabile occupato, dal 2011, nel cuore di San Lorenzo rappresenta una situazione «esplosiva», che non sono disposti a voler gestire. Così, dopo aver incontrato, lunedì scorso, la proprietà dell'ex sala, ovvero la Area Domus, nella loro sede, in via Amulio, ora rispediscono al mittente quella "pazza idea": ovvero, quella di prendere in affitto i mille metri quadrati ad una cifra agevolata, dai 40 ai 50mila euro annui, in cambio dello sgombero della struttura.

Leggi anche:-> Cinema Palazzo occupato, proposta di affitto agli Irriducibili per sgomberarlo

«Non ci occupiamo di politica - fa sapere una voce della Curva Nord, che chiede di mantenere l'anonimato - e quello non è un contesto che ci interessa, né oggi e né mai». Non solo. «Abbiamo già i nostri problemi da risolvere», fa notare la stessa persona, in riferimento ai fatti legati alla morte del leader storico, Diabolik. Oggi una nuova guida non c'è ancora, e chi parla, lo fa sì a nome del gruppo, ma non in veste ufficiale. «Gli Irriducibili a San Lorenzo? - osservano ancora - Sarebbe davvero una bomba sociale. E a noi quel contesto non interessa». «Viviamo un momento complesso - osservano - e non possiamo fare altro che respingere al mittente questa proposta». Ma perché proprio gli Irriducibili? «Sinceramente non sappiamo perché la proprietà ci abbia preso in considerazione - dicono ancora - ma francamente neanche ce lo stiamo chiedendo. Il punto è che non accetteremo l'affitto di quel luogo. Ne vogliamo rimanere fuori». Incassato il no degli Irriducibili - salvo ripensamenti dell'ultima ora - la Area Domus ribadisce di voler mantenere la struttura sul mercato. «Siamo pronti ad offrirla ad un prezzo di favore, a patto che venga liberata», viene fatto notare. Massimo riserbo sui nuovi potenziali affittuari.

FURTO DI CORRENTE
Nelle settimane scorse, intanto, è stata presentata una denuncia, alla Digos, con la quale viene segnalato il furto di elettricità da parte degli occupanti di piazza dei Sanniti. Con un resoconto dettagliato, la proprietà ha spiegato come gli abusivi stiano utilizzando la corrente senza in realtà avere alcun contratto in essere.

MANCATI SGOMBERI
Dal 2011 ad oggi, l'ex Cinema è stato usato per feste, proiezioni e dibattiti, ai quali hanno partecipato, tra gli altri, leader dell'antagonismo nazionale ma anche ex terroristi, come la primula rossa delle Br Barbara Balzerani, che qui è di casa. Complessivamente sono state 26 le ordinanze di sgombero ottenute dalla Area Domus: ma in nessuna occasione la Prefettura ha concesso l'ausilio della forza pubblica. Nelle settimane scorse, ci sono anche stati dei contatti tra il Municipio e i proprietari: ci sarebbe stata una proposta per l'acquisto, che però, non è stata considerata congrua. 

Ultimo aggiornamento: 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA