Ama, da Rossi all'avvocato Sammarco: 130 candidati per cda

Giovedì 14 Marzo 2019
Sono quasi 130 i curricula arrivati nella commissione capitolina Ambiente per la composizione del nuovo consiglio di amministrazione di Ama. Il vertice della muncipalizzata dei rifiuti di Roma è stato di recente azzerato. Tra i candidati che hanno attirato l'attenzione dei consiglieri in commissione ci sono: l'esperto di rifiuti zero Raphael Rossi, l'ex dg di Ama Stefano Bina e Pieremilio Sammarco, l'avvocato dello studio romano presso cui la prima cittadina lavorava prima dell'elezione in Campidoglio. Tra i candidati non compare il cv dell'attuale amministratore unico pro-tempore, Massimo Bagatti. Mentre ha voluto correre per il nuovo Cda aziendale un funzionario dell'azienda dei rifiuti di Roma. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma