ROMA

Roma, 22enne travolta e uccisa da bus turistico: «Autista passato con il giallo»

Sabato 1 Giugno 2019 di Adelaide Pierucci
2
Roma, 22enne travolta e uccisa da bus turistico: «Autista passato con il giallo»

Il passaggio al semaforo col giallo, la successiva invasione della corsia preferenziale, sempre procedendo a velocità spedita, trenta chilometri orari, considerati spericolati in centro per un bus turistico. Si profila un processo per omicidio stradale per il conducente della “Roma bus” che il 19 luglio ha travolto su via Vittorio Emanuele II Caterina Pangrazi, la studentessa di Giurisprudenza uccisa sulle strisce pedonali. Aveva 22 anni. Gli accertamenti tecnici hanno escluso qualsiasi responsabilità o disattenzione della vittima.

Roma, ragazza di 22 anni muore travolta da un pullman in Corso Vittorio
Ragazza travolta e uccisa, la disperazione del fidanzato: «Morire così è assurdo»

E il pm Gennaro Varone ha allora considerato chiusa la fase delle indagini preliminari formalizzando l’accusa contro l’autista, Francesco P., 63 anni. In base alla consulenza disposta dalla procura il bus turistico passò con il semaforo giallo, ingombrando così l’incrocio mentre scattava il verde pedonale. Il conducente avrebbe compiuto anche un’altra manovra vietata cercando di immettersi nella corsia preferenziale, riservata ai taxi e ai mezzi pubblici, e deviando così ulteriormente la traiettoria. La ragazza, appena scesa dal marciapiede, quindi non lo ha visto arrivare, se non all’ultimo momento. Ha fatto solo in tempo a fare un passo indietro, ma non a evitare l’impatto e la morte, immediata. Secondo l’accusa, inoltre, il conducente del bus avrebbe dovuto comunque rallentare in prossimità dell’incrocio con via dei Filippini, anche perché, alle 19,30, il sole stava tramontando e la luce era accecante.
 

Ultimo aggiornamento: 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma