Roma, alta tensione in strada tra la sindaca Raggi e il vicepresidente di ​Casapound

Martedì 6 Agosto 2019
2
Roma, alta tensione in strada tra la sindaca Raggi e il vicepresidente di ​Casapound

Momenti di tensione tra la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e Andrea Antonini, vicepresidente di Casapound Italia. Il confronto, andato in scena davanti al palazzo occupato in via Napoleone III, è stato documentato su Facebook, in una diretta durata 24 minuti. «Noi probabilmente tra mille anni saremo ancora qui, cosa che lei non sarà. Io mi occupo dell'emergenza abitativa da prima di lei», esordisce Antonini. «Come se ne occupa? Occupando?», replica Raggi. E ancora. «L'idea della legalità nemmeno vi sfiora. Siete oltre», dice la sindaca.

Rimossa la scritta di Casapound dal palazzo occupato

Poco dopo la tensione di alza e si sfiora la lite. Antonini dice: «Lei avrà sorprese molto più grandi di quelle che lei si immagina». Risponde la sindaca: «Mi minaccia?». L'esponente di Casapound aggiunge: «Voi non entrerete mai senza di noi dentro».

La sindaca tiene il punto e chiede di rimuovere anche lo striscione: «Ridicoli. Fatevi faccia un giro nelle periferie». E Antonini: «Sindaca sia seria...». Il battibecco – sempre molto serrato, al limite del faccia a faccia – si conclude con la sindaca che allontanandosi dice: «Via via, adesso è ora di sgomberare».

 

Ultimo aggiornamento: 20:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA