Casamonica, la droga dalla finestra e i contanti in casa: rilasciato da poco ma subito arrestato

I carabinieri hanno preso Armando Casamonica con cocaina appena confezionata

Casamonica, la droga dalla finestra e i contanti in casa: rilasciato da poco, subito arrestato
di Camilla Mozzetti
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 8 Dicembre 2021, 08:23 - Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 08:49

Non gli era bastato l'arresto dello scorso maggio quando fu preso mentre spacciava droga dalla finestra del suo appartamento a Cinecittà. Rilasciato dopo qualche tempo, ma soggetto al divieto di dimora nel Comune di Roma, Armando Casamonica, pluripregiudicato e legato alla famiglia che da anni gestisce parte del traffico di stupefacenti a Roma, stavolta è finito in carcere. I carabinieri della compagnia Casilino al termine di un lungo pedinamento lo hanno fermato ancora una volta nei pressi della sua abitazione.

Casamonica arrestato, droga e contanti

 

Movimenti sospetti, sempre nei pressi di quella finestra di un appartamento al piano rialzato che gli valsero l'arresto qualche mese fa, erano stati notati dai militari. Del resto il modus operandi era rimasto inalterato: il cliente bussava al vetro, Casamonica apriva la finestra e consegnava la droga. Così è scattata una perquisizione domiciliare a cui, l'uomo classe 1972, non ha opposto resistenza.

Roma, Casamonica, la motivazione della condanna: «Il clan si sostituisce all'autorità di Stato»

Casamonica, oro e contanti nelle stories: la follia social su TikTok e Instagram


LA PERQUISIZIONE
I militari hanno trovato nell'appartamento, precisamente nella camera da letto in bella vista, almeno 50 grammi di cocaina in parte già confezionata per essere venduta e in parte ancora da preparare. Oltre a tutto il materiale per il confezionamento delle dosi, i militari hanno rinvenuto anche 1.950 euro in contanti, considerati proventi dell'attività di spaccio. Sottoposto ieri mattina alla direttissima per lui si sono aperte le porte del carcere.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA