​Carabiniere ucciso, in un nuovo video i due americani «perlustrano» zona Prati: slitta il Riesame

Giovedì 5 Settembre 2019
​Carabiniere ucciso, in un nuovo video i due americani «perlustrano» zona Prati: slitta il Riesame

Hanno un fare sospetto e si accovacciano, nascondendosi dietro le macchine in sosta, al passaggio delle auto, compresa una delle forze dell'ordine. È quanto immortalato dal nuovo video.  Un video in cui vengono ripresi Finningan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort mentre sono intenti a fare una sorta di «perlustrazione» della zona adiacente a via Federico Cesi in zona Prati, prima dell'incontro con il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega e del suo collega Andrea Varriale, la notte del 26 luglio. È una delle novità investigative agli atti dell'inchiesta sull'omicidio del carabiniere raggiunto da 11 coltellate sferrate da Elder.

LEGGI ANCHE Omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega, «Il giovane americano bendato in caserma perché dava testate»

Il video copre il «buco» di 24 minuti intercorso dal momento in cui i due escono dall'albergo dove alloggiavano fino all'appuntamento che avevano preso con Sergio Brugiatelli, l'intermediario del pusher a cui volevano restituire lo zaino sottratto a Trastevere alcune ore prima. Il video mostra i due ragazzi muoversi nervosamente, passando più volte davanti ad un bar. Nelle immagini, depositate dalla procura in vista dell'udienza davanti al tribunale del Riesame del 16 settembre prossimo, non è ripresa la fase della colluttazione conclusasi con l'omicidio di Cerciello da parte di Elder che aveva con se un coltello a lama lunga.

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 00:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma