Roma, cosa fare a Capodanno: la guida a musei, teatri, mercatini, cinema e divertimento per bambini

Roma, cosa fare a Capodanno: la guida a musei, teatri, mercatini, cinema e divertimento per bambini
di Valeria Arnaldi
5 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Dicembre 2021, 08:15

Proiezioni d'artista che illuminano la notte. Brindisi tra palco e platea. Note a comporre una colonna sonora dai ritmi intensi per dare il benvenuto al nuovo anno. E ancora, film, incontri, laboratori. Capodanno a regola d'arte, anzi arti, per l'Urbe, che, nel pieno rispetto delle misure anti-Covid, non rinuncia alla festa ma la ripensa, in un articolato programma che, dall'ultima notte del 2021 alla prima giornata del 2022, tocca più sedi e zone, rivolgendosi a un pubblico differente per età, interessi, desideri. Ricca l'offerta. I musei Civici domani saranno aperti fino alle 14 e il giorno dopo, nell'ambito della manifestazione Roma Capodarte, con talk e perfomance studiati per celebrare l'inizio dell'anno, saranno visitabili straordinariamente e gratuitamente dalle 14 alle 20, salvo la Serra Moresca, che chiuderà alle 17. Incontri pure nelle aree archeologiche: Andrea Carandini ai Mercati di Traiano, Rita Paris ai Fori Imperiali.

Roma, stretta di Capodanno: duemila agenti sulle strade e alberghi nel mirino

Roma, cosa fare a Capodanno

Domani aperti anche il Maxxi, dalle 11 alle 17, con ben dieci mostre, da Sebastião Salgado. Amazonia a Cao Fei. Supernova, e molti musei e spazi espositivi, per le ultime visite a collezioni permanenti ed esposizioni. Non mancano eventi all'aperto, con le proiezioni serali, dalle 17.30 alle 24, su alcuni edifici in piazza Navona, nel progetto AmoR, che move, che guarda a Dante e, più in generale, al sentimento, e su Palazzo Senatorio, con Nascimento. Ispirazione Romana, incentrato su un modello di città basato sull'armonia. Tanti gli appuntamenti a teatro, per ridere, riflettere, commuoversi, e con le note, dal gospel al jazz e oltre, nonché al cinema, tra film e talk. Chi non rinuncia all'idea del dono, si farà conquistare dai mercatini, anche questi spesso movimentati da performance. Grandi protagonisti i bambini con laboratori ad hoc. Perché non è mai troppo presto - per età o calendario - per accostarsi alle arti. 


Mostre

Batman e Banksy rubano la scena

C'è anche Batman in attente riletture nel panorama espositivo capitolino: l'AuditoriumGarage ospita An Unguarded Moment, antologica di Adrian Tranquilli, visitabile domani dalle 11 alle 22 e il primo dalle 14.30 alle 20.30. Aperta anche All About Banksy: exhibition 2 al Chiostro del Bramante, domani dalle 10 alle 19, dopodomani dalle 11 alle 21. Incontri in più musei sabato per Capodarte. A Palazzo delle Esposizioni, alle 16.30, con Fabrizio Rufo e alle 18 con Mario Tozzi. Ai Capitolini, alle 16, visita con Vittorio Sgarbi alla sala dei Pittori ferraresi. Poi, con Alessandro Zuccari, su Caravaggio, e Michele Ainis, su Roma e l'Europa.

Teatri

Mamma mia! Che spettacolo

Articolata pure l'offerta che riguarda il teatro. Domani si festeggia al Sistina, alle 20.30, con il musical MammaMia!, sulle note degli Abba. Speciale Capodanno anche al Brancaccio, alle 21.15 con le suggestioni fiabesche di Aladin. Il musical geniale. One man show di Enrico Brignano, alle 22, all'Auditorium della Conciliazione: Fatto trenta Facciamo 31. Capodanno in scena pure per Maurizio Battista, alle 22, al Teatro Olimpico, con Tutti contro tutti. Sabato, eventi ad hoc. Uno per tutti, al teatro Argentina, alle 19, dopo la La vita davanti a sé, Silvio Orlando con una riflessione su Arte e libertà. Roma riparte in sicurezza.

Musica

Serate dedicate a Faber e Dalla

Grande lo spazio per le note. Vari gli eventi all'Auditorium Parco della Musica. Domani, alle 22, PFM canta De André. Sul palco anche Flavio Premoli, fondatore PFM, e Michele Ascolese, storico chitarrista di Faber. Stesso orario per Nicola Piovani, con La musica è pericolosa. E alle 22.30, nel Roma Gospel Festival, Emmanuel Djob by The Gospel River. Si prosegue il primo gennaio. Alle 18, Giovanni Allevi presenterà in anteprima i brani del suo ultimo lavoro, Estasi. Alle 18.30, la scena sarà per Stefano Di Battista e il suo quartetto in un live dedicato a Lucio Dalla. Anteprima pure per Retape, alle 21, con Mésa, Esseho, Mutonia.

Shopping

Tutto il mondo all'Auditorium

Prendere una cioccolata calda sotto la Torre Eiffel, passeggiare all'ombra del Big Ben di Londra o magari pattinare sul ghiaccio tra suggestioni newyorkesi: sono le tradizioni di più Paesi e città ad animare l'orizzonte di Christmas World, all'Auditorium Parco della Musica, tra mercato, spettacoli, cori, sfilate di majorette e l'arrivo di Babbo Natale con i suoi elfi. Un'esperienza immersiva tra installazioni artistiche, prodotti tipici e tante performance. Villaggio di Natale anche a Cinecittà World, con le casette che riproducono un tipico mercato natalizio, tra dolci, regali, giochi e luminarie d'autore, per gustare i sapori delle feste e non solo.

Cinema

Spiderman e i film Disney

Molti gli appuntamenti per chi vuole andare al cinema. Si va dai film delle feste - dagli animati Encanto e Sing2 a Spider-Man: No Way Home, fino all'attesissimo Matrix Resurrections, in sala dal primo gennaio - agli incontri. Sabato, al Cinema Troisi, alle 15.30, Tutto quello che vuoi e talk con Francesco Bruni, Giuliano Montaldo e Raffaella Lebboroni. A Casa del Cinema, alle 16, proiezione gratuita - prenotazione obbligatoria su culture.roma.it - di Marx può aspettare e incontro con Marco Bellocchio. Al Nuovo Cinema Aquila, alle 18, il corto Deathmate - in sala, Luca Di Paolo e Blu Yoshimi - seguito, appunto, da Matrix Resurrections.

Bambini

Giocare tra arte e musica

Capodanno a misura di bambini. A Palazzo delle Esposizioni, sabato, alle 16.30, e alle 18, i laboratori creativi gratuiti Toccare la bellezza. Maria Montessori, Bruno Munari. Si gioca anche nelle biblioteche con più laboratori gratuiti. Note protagoniste con Leggiamo la musica, per bimbi e famiglie, realizzato con l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e tenuto dai musicisti Ilona Balint e Francesco Di Donna alla Biblioteca Franco Basaglia. Poi, laboratori di scrittura rap con Amir Issaa alla Laurentina, di graphic novel con LRNZ al Centro Culturale Aldo Fabrizi e di scrittura creativa con Lidia Ravera alla Casa delle Letterature.

© RIPRODUZIONE RISERVATA