Capannone agricolo distrutto da incendio a Velletri, aveva copertura in eternit

Lunedì 25 Febbraio 2019 di Ermanno Amedei
Capannoe agricolo distrutto da incendio a Velletri, aveva copertura in eternit
Un capannone utilizzato come rimessa per attrezzi agricoli è andato distrutto da un incendio a Velletri.
Il rogo si è sviluppato questa notte per cause ancora al vaglio degli investigatori in via Grotte della Cicerchia, e ha interessato la struttura di circa 200 metri quadrati in cui un agricoltore conservava tutti i suoi attrezzi tra i quali anche un trattore agricolo e altri mezzi a motore più piccoli.
L’incendio è divampato poco prima delle 23 e si è propagato velocemente fino a minacciare anche la adiacente abitazione dell’uomo.
Solamente il pronto intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Velletri hanno impedito che le fiamme danneggiassero anche la casa dell’uomo.
La rimessa, però è stata seriamente danneggiata mentre il contenuto è andato distrutto. Si sta valutando anche la pericolosità della copertura in eternit. Il proprietario del capannone aveva denunciato un furto d'olio poche ore prima dell'incendio. Ultimo aggiornamento: 13:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA