Civitavecchia, 44enne in manette per spaccio: arrestato grazie a Condor, il cane antidroga

Lunedì 11 Novembre 2019
Civitavecchia, 44enne in manette per spaccio: arrestato grazie a “Condor”, il cane antidroga

A permettere l'arresto di un 44enne per spaccio di droga, è stato Condor, cane antidroga dell'unità cinofila della polizia di Civitavecchia. L'uomo, originario di Santa Marinella, è stato trovato in possesso di 53 grammi di cocaina. Ma è dagli accertamenti successivi, che è entrato in scena Condor. Nell'abitazione dell'uomo, l'animale ha fiutato la presenza di un altro involucro contenete droga, immediatamente sequestrata dagli agenti, così come gli strumenti e i materiali per il taglio e il confezionamento trovati in casa dell'uomo. 

LEGGI ANCHE Fiumicino, contrabbando di carburante: sequestrato camion con carico da 26mila litri

L'operazione fa parte di una serie di controlli straordinari messi in campo dalla polizia e dalla guardia di finanza che hanno permesso di rilevare in un pub e in una pizzeria del luogo la mancata emissione degli scontrini fiscali e l'impiego di lavoratori in nero. Inoltre, sempre grazie alle unità cinofile antidroga sono stati effettuati controlli su 100 veicoli che hanno permesso di identificare 200 persone.
 

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma