Manuel, le prime parole dall'ospedale: «Io vado avanti. Tornerò più forte di prima»

Manuel, le prime parole dall'ospedale: «Io vado avanti. Tornerò più forte di prima»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Febbraio 2019, 16:25 - Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio, 13:38

«Sto bene. Non mi aspettavo tutto questo calore». Manuel Bortuzzo non si arrende. Il nuotatore colpito per errore l'altra sera, durante un regolemtneo di conti ad Acilia, e che rischia di non camminare più, reagisce con la forza del campione che è. E che la tragedia, che l'ha travolto, non ha scalfito nemmeno di un millimetro.



E dal suo letto d'ospedale, dopo aver saputo tutto sul suo stato di salute, trova anche la forza di mandare un messaggio di ringraziamento a tutti coloro che in questi giorni lo hanno sostenuto e si sono indignati per lui: «Mi sono emozionato. Vi abbraccio uno ad uno. State tranquilli. Io, nonostante tutto, vado avanti per la mia strada. E tornerò più forte di prima. Vi abbraccio ancora». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA