Roma, alla stazione Termini spunta il "Bat-segnale"

Da New York a Londra, da Melbourne a Tokyo, e pure a Roma: il 'bat-segnalè, che nei fumetti e nei film è proiettato da un faro sui muri delle città per chiedere l'intervento di Batman, ha celebrato in tutto il mondo gli ottanta anni del personaggio della DC Comics. Tredici le capitali mondiali che hanno ospitato l'iniziativa. A Roma l'iconico logo del Cavaliere oscuro ha illuminato la facciata della Stazione Termini. Coinvolte anche Berlino, Barcellona, Johannesburg, Londra, Los Angeles, Melbourne, Mexico City, Montreal, New York City, Parigi, San Paolo, Tokyo. Batman «è stato un simbolo di determinazione, coraggio e giustizia per generazioni di fan - ha dichiarato la DC Comics in una nota -. Da quando è apparso nelle pagine di Detective Comics numero 27 il 30 marzo 1939, continua a lasciare il segno in ogni forma di intrattenimento immaginabile» 

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani