Roma, Scarsa igiene, 200 chili di cibo sequestrati: chiusi due barconi ristorante sul Tevere

Sabato 30 Marzo 2019
Controlli dei Nas
Carenze igieniche, 200 chili di cibo sequestrati: i Nas hanno chiuso a Roma due barconi-ristorante sul Tevere. La decisione dell'autorità sanitaria è arrivata in seguito ai controlli dei carabinieri del Nas che nei due ristoranti galleggianti hanno trovato alimenti privi della prevista tracciabilità e omessa applicazione del piano di autocontrollo. I militari hanno sequestrato 200 chili di alimenti per un valore di 3.500 euro, ai titolari delle società sono state contestate sanzioni amministrative per 5.500 euro. Nel corso dei controlli è stato anche accertato l'abusivo ampliamento della superficie autorizzata, realizzata con l'aggiunta di chiatte galleggianti, e un'area adiacente alla zona di preparazione pasti interna ad un battello adibita ad improvvisato alloggio da un addetto alla gestione dell'imbarcazione, in assenza di requisiti minimi e di adeguate condizioni di abitabilità. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma