Roma, la porta dell'autobus si apre in corsa: tre passeggeri scaraventati in strada

Lunedì 11 Febbraio 2019
3
Un bus in servizio di notte
Incidente nella notte su un bus di linea a Porta Maggiore, a Roma. Tre passeggeri che viaggiavano a bordo del mezzo sono caduti in strada per l'apertura accidentale della porta centrale. Sul posto la polizia e i vigili del Gruppo Prati. A quanto ricostruito finora dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del Gruppo Prati l'autobus era parecchio affollato e forse i tre passeggeri erano appoggiati alla porta quando si è
aperta probabilmente a causa di un perno che si è sganciato. Il bus della linea N18 dell'Atac era in transito su piazza di Porta Maggiore quando, in curva e fortunatamente ad una velocità ridotta, un perno della porta centrale ha ceduto chi vi era appoggiato è caduto sull'asfalto. Solo un ferito ha richiesto le cure al pronto soccorso dell'ospedale Vannini, si tratta di un 42enne che ha riportato una ferita alla fronte e traumi alle mani e ad un gomito, ed i medici hanno dato una prognosi di sette giorni. Gli altri due passeggeri avrebbero rifiutato il ricovero. Non è la prima volta che i passeggeri delle linee del trasporto pubblico romano hanno rischiato la vita su un bus. E' già capitato che si staccassero pannelli interni e, in via del Tritone, un autobus prese fuoco con gli utenti ancora a bordo. 

Atac ha avviato immediatamente gli accertamenti per individuare le cause dell'incidente che, poco dopo la mezzanotte ha coinvolto, senza conseguenze di rilievo, tre passeggeri della linea N18. L'azienda - riferisce Atac in una nota - sta procedendo alla raccolta di tutti gli elementi necessari, sia sentendo il personale coinvolto, sia attivando le strutture tecniche per un controllo approfondito della vettura. Atac si scusa con i passeggeri coinvolti. Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio, 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare e lavorare, vita da nomade digitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma