Tor Vergata, sorpresi a smontare l'auto
rubata: arrestati due cugini

Giovedì 16 Maggio 2019
Stavano smontando un'auto rubata nel ortile di casa. Due cugini, entrambi con precedenti, sono stati arrestati con l'accusa di riciclaggio. A scoprirli i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Frascati che hanno visto il 34enne romano e il 21enne originario della provincia di Torino dentro un cortile in via Quarto Grande, a Tor Vergata. L'auto era rubata lo scorso 10 maggio a Tivoli. In casa i due cugini avevano numerose parti del veicolo opportunamente imballate e riposte su uno scaffale ed arnesi utilizzati per lo smontaggio. L’autovettura e le sue parti sono state sequestrate mentre gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma