Anzio, riaffiora da terra una tessera: un soldato Ryan sbarcato nel 1944

Rene Beauregard poi morto in patria fu uno dei tanti lanciati sulle coste. La scoperta fatta dal gruppo Nettunia

Anzio, riaffiora da terra una tessera: un soldato Ryan sbarcato nel 1944
di Ivo Iannozzi
3 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 08:41 - Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre, 12:30

Il gruppo ricerche storiche Nettunia che perlustra il territorio di Nettuno ed Anzio alla ricerca di reperti della Seconda Guerra Mondiale ha fatto un nuovo importante ritrovamento in un terreno. Si tratta di una tessera della previdenza sociale appartenuta ad un soldato statunitense. Quella del Gruppo Nettunia è un'azione di ricerca costante che nel tempo ha consentito di trovare vecchie munizioni, materiale di sopravvivenza in dotazione ai soldati anglo-americani sbarcati il 22 gennaio 1944, medagliette identificative appartenute a militari che sul campo lasciarono la vita. L'ultimo ritrovamento è la tessera sanitaria appartenuta al soldato statunitense Rene E. Beauregard, Mister B per gli amici, morto poi in patria.


«Durante una battuta di ricerca racconta il presidente del gruppo Lorenzo Tarquini - abbiamo rinvenuto un reperto raro e personale che risaliva all'operazione Shingle. Si tratta di una tessera della previdenza sociale degli Stati Uniti che ci ha permesso in poco tempo, incrociando i dati dei reduci nei vari data base, di ricostruire la storia del soldato Beauregard al quale apparteneva il documento». Dopo il ritrovamento della tessera sanitaria, in discrete condizioni di conservazione nonostante siano trascorsi 76 anni dallo sbarco alleato, è stato possibile ricostruire la vita del soldato Beauregard che al termine della Seconda Guerra Mondiale aveva fatto ritorno a casa.

Riemerso 38 anni fa tra i ghiacci del Vallon Popera: ora il milite ignoto ha un nome


Veterano del conflitto, era entrato nell'esercito degli Stati Uniti nel 1942 ed era stato subito mandato in Europa e Africa del Nord con altre migliaia di compagni. «Ha servito con orgoglio il suo paese racconta Lorenzo Tarquini -, raggiungendo il grado di T-5 Truck Driver Light 345 e combattendo in Africa del nord. Dopo lo sbarco del 22 gennaio 1944 ha combattuto su vari fronti di guerra italiani, sull'Appennino, in Toscana e nella Valle del Po. E' stato insignito dal Governo degli Stati Uniti della Medaglia di servizio europeo-africano-mediorientale e della Medaglia di buona condotta». Mister B' era nato a Nato a Central Falls, cittadina degli Stati Uniti nello Stato del Rhode Island. Fino alla chiamata alle armi aveva vissuto a Pawtucket, sempre nello stato del Rhode Island, e poi a Seekonk in Massachussetts. Dopo la guerra si era sposato, aveva avuto dei figli e si era trasferito a Cumberland, cittadina nello Stato del Maryland, lavorando per conto della Texas Instruments andando in pensione nel 1973. A Cumberland ha vissuto per 52 anni fino alla morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA