ROMA

Anziani “saccheggiati” delle loro proprietà, arrestati a Roma un avvocato e un imprenditore

Mercoledì 20 Maggio 2020
video
Raggiravano anziani in fin di vita o incapaci di intendere e volere a Roma e li saccheggiavano dei loro averi. Nel caso di una malata terminale, arrivando addirittura a vendere sotto prezzo un appartamento in zona Vaticano. Truffe che hanno portato  a un sequestro complessivo di 150mila euro. In carcere è finito un avvocato di 51 anni, Francesco Luoni, e a un imprenditore di 60 anni, Maurizio Chianese, arrestati dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma su disposizione della Procura. Le accuse vanno dal peculato alla corruzione per atto contrario ai doveri d'ufficio. Il trucco si basava su prestazioni lavorative, finte ristrutturazioni o badanti, mai effettuate ma pagate profumatamente.  Ultimo aggiornamento: 16:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA