Andrea Antonini, indagato il vicepresidente di Casapound per le minacce a giornalisti

Martedì 21 Gennaio 2020
Andrea Antonini, indagato il vicepresidente di Casapound per le minacce a giornalisti

Avrebbe minacciato alcuni giornalisti lo scorso 7 genanio in occasione dell'anniversario della strage di Acca Larentia. Andrea Antonini, vicepresidente di Casapound è ora indagato per violenza privata. Il procedimento è coordinato dal procuratore aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto Erminio Amelio. L'indagine è stata avviata dopo una informativa inviata a piazzale Clodio dalla Digos. Le fasi dell'aggressione furono immortalate in un video in cui si vede Antonini che colpisce anche una telecamera.

Roma, aggredì giornalisti: torna in libertà esponente di Avanguardia nazionale

Roma, arrestati leader estrema destra Castellino e Nardulli per aggressione ai giornalisti
 



 
 

Ultimo aggiornamento: 15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma