Amatrice, pranzo di solidarietà dei tassisti romani: 100 auto bianche per accompagnare gli ospiti

Lunedì 16 Settembre 2019
Si rinnova anche quest’anno “Un pranzo per Amatrice 2019”, l’iniziativa dell’associazione “Tutti taxi per amore” in solidarietà con le popolazioni colpite dal sisma di Amatrice del 24 agosto 2016. . 
 
Sabato 28 settembre circa 100 tassisti romani scortati dall'AMFO motociclisti forze dell'ordine, metteranno a disposizione gratuitamente le loro vetture per portare ad Amatrice chi vorrà condividere un pranzo solidale preparato sul corso di Amatrice.

“Le rughe di un paese sono le crepe dei muri delle zone colpite da un terremoto - dichiarano Marco Salciccia e Roberto Zanna, responsabili dell'associazione "Tutti taxi per amore"  -, sono la speranza di ripartire più forti e tenaci”. 
Tre i punti di incontro per le partenze da Roma: 
- ore 7.45 a Mazzini (via Sabotino 7) e all’Eur (metro Magliana, piazza di Val Fiorita)
- ore 8.30 a Saxa Rubra (fermata del trenino)

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio, di Roma Area Metropolitana, Comune di Roma e del Comune di Amatrice. Inoltre l'evento è in collaborazione con il Municipio I di Roma che ha messo a disposizione dei pullman per trasportare gli iscritti dei Centri anziani che hanno aderito.
Interverranno il Dj Palagetti, la vocalist Giulia Palagetti e il Coro InCanto del villaggio Breda.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma