ROMA

Al Pigneto l'iniziativa "Qui c’è posto": sette letti per i senzatetto

Lunedì 25 Gennaio 2021 di Valentina Venturi
I letti a Sparwasser (foto facebook)

«Ci sarà posto fino a che non finirà l'emergenza freddo». Alberto Campailla del progetto "Nonna Roma" che si occupa di assistenza ai più bisognosi, precisa la durata dell'iniziativa "Qui c’è posto", realizzata all'interno del circolo “Sparwasser” del Pigneto a Roma: lo spazio diventa un ricovero per i senzatetto, con la possibilità di servire agli ospiti dei pasti caldi.

Tutto è nato dalla raccolta fondi indetta sul sito di "Nonna Roma", dove in un solo giorno sono stati raccolti gli 8.000 euro necessari per avviare l'iniziativa, racconta Campailla: «Per mettere in moto la macchina, per la sanificazione dell'area, per avere a disposizione dei vestiti puliti e per il mangiare. Per chi non ha una casa ora ci sono sette posti letto disponibili dalle 19 della sera alla mattina del giorno dopo. Un'idea figlia di questo tempo drammatico e siamo rimasti davvero sorpresi dalla risposta delle volontarie e dei volontari. Per esempio La casa del materasso ci ha regalato otto letti nuovi con coperte e cuscini. Ci sono già 70 volontari per coprire e ruotare i vari turni serali e altri stanno aderendo». 

Il circolo "Sparwasser" (è il nome di un calciatore tedesco) a causa della pandemia, ha interrotto da mesi le serate con il dj set o le presentazioni di libri e gli animatori hanno subito accettato di convertire la struttura in un ricovero per i senzatetto. Sul sito di Nonna Roma è ancora attiva la raccolta fondi a sostegno del progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA