ROMA

Aggredì uno straniero alla stazione Trastevere: rintracciato era in prigione per un altro reato

Venerdì 21 Febbraio 2020
Aggredì uno straniero alla stazione Trastevere: rintracciato era in prigione per un altro reato
Aveva  aggredito selvaggiamente uno straniero alla stazione di Trastevere dopo avergli chiesto una sigaretta mentre era in compagnia di una donna e di un altro uomo. Calci, pugni e colpi con una bottiglia. A soccorrere la vittima erano stati i militari dell'Esercito presenti nello scalo ferroviario. Esaminando le immagini delle videocamere,  i poliziotti della Sottosezione di Polizia Ferroviaria di Roma Ostiense hanno rintracciato ilr esponsabile dell'aggressione, attualmente detenuto per altro reato, e di denunciarlo in stato di libertà.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi